Fantozzi batti??? Taurus e Red Hawks in un famoso remake

Allora ragionere che fa’, batti? –  Mi da’ del tu? – No no dicevo batti lei? – Ahhh congiuntivo…  CRASH – Ma che fa’, io sono qua, qua !!!”.

 

Chi non ricorda l’epica scena del ragionier Ugo Fantozzi e del geometra Filini in una comica partita in mezzo alla nebbia, pretesto narrativo per sviluppare 5 minuti di commedia all’italiana tra le più riuscite?

 

Ieri a Torino, la serietà, volontà e impegno dei Red Hawks, dei Taurus e degli arbitri era lontana dalla voglia di fare commedia, ma la nebbia ha vanificato il tutto.

 

Già dopo il primo tempo, l’head referee Riccardo Gennari, ha convocato i capitani per un confronto terminato con la decisione di continuare la partita, nonostante le ridotte condizioni di visibilità, forse in considerazione delle difficoltà logistiche e pratiche che un rinvio avrebbe comportato.

 

Ma il meteo non ha accettato la decisione….e al terzo tempo si è vendicato. La visibilità è ulteriormente scesa e la partita è continuata diventando, se non comica, tragicomica.

 

I giocatori avevano difficoltà a vedere i propri compagni, a distinguerli dagli avversari, gli arbitri a vedere con precisione una qualsiasi azione di gioco. Con queste condizioni si è inspiegabilmente giocato fino a metà del quarto tempo (70 minuto).

 

Un time out tecnico degli arbitri ha portato alla decisione di sospendere a causa della visibilità pressoché nulla, decisione corretta, ma sicuramente che non accontenta nessuno soprattutto per i tempi scelti. La squadra di casa vinceva di un punto fino a pochi istanti dalla sospensione. I Red Hawks non possono accettare un pareggio che, non previsto nel regolamento della federazione italiana, rischia di creare un pericoloso precedente e situazioni di ingiustizia sportiva.

 

Ora l’head referee invierà il referto alla commissione arbitri il cui compito è di verificare se la metodologia, relativa alla gestione dell’imprevisto, è corretta e se non vi sono altre irregolarità.

Qualora non dovessero esserci problemi, starà alla federazione decidere cosa fare in termini di punti assegnati o di eventuali risoluzioni per una partita che è stata sospesa con un punteggio di parità di 5 a 5.

 

Si riporta un video a omaggio di Paolo Villagio e Gigi Reder che prestano le voci a commento sonoro del filmato girato a bordo campo.

 

 


Jan 31, 2016 | Category: Uncategorized | Comments: none

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.