Ottima prima giornata di campionato

Si è conclusa la prima giornata di campionato 2017 – 2018.

 

Una formazione numericamente ridotta ma ampiamente esperta per i Red Hawks che, oltre alla conclusione di giornata (tre le partite disputate) completamente positiva, traggono altri segnali confortanti:

  • l’aver dimostrato a se stessi di essere forti come gruppo, quando si scende in campo senza individualità che per ragioni storiche prima che oggettivamente tecniche, sono sempre state considerate “perle” .
  • l’aver mostrato che l’odiato lavoro sulla parte fisica serve e permette di fronteggiare situazioni difficili in cui l’inferiorità numerica si fa’ sentire , con una marcia in più, se la resistenza fisica regge,
  • l’aver compreso che il miglioramento tecnico di tutti è più importante che l’ottimo di pochi.

 

Innegabile che in campo vi fossero dei “grandi” assenti , sia per motivi ideologici che  sfortunatamente fisici, pur non negando che affianco a giocatori ormai esperti che hanno mostrato evidenti capacità acquisite vi erano alcuni “vecchi senatori” della squadra. Dal ritorno di Francesco Sacchi, Michele Pancani, Luca Regallo ad un inaspettato ma indispensabile rientro tra i pali di porta a Daniele Scaccabarozzi in un gesto altruistico e pro squadra.

 

Da segnalare il debutto in campionato del rookie Andrea Palmeri e l’addio alla difesa di Lorenzo Bressan che tornerà alla short stick dalle prossime giornate.

 

Mediamente lo scorer mostra una buona distribuzione anche degli autori dei gol tra tutti i giocatori.

 

Il prossimo appuntamento il 18 Marzo al C.S. Saini, per la seconda partita di campionato dove la squadra dovrà risolvere anche problemi di incostanza come le frazionarie presenze di quanti sono a disposizione solo saltuariamente e qualche problema di disciplina interna.

 

Il benvenuto a Harry Doherty che dalla prossima giornata giocherà con i Red Hawks e a Bart Szyskowski che conferma l’appartenenza dopo l’esperienza di coppa Italia.


Feb 28, 2018 | Category: 2017/2018 | Comments: none

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *